Queste parole ci aprono al mistero dell’incarnazione Apparentemente, Gesù assomiglia ad una persona ordinaria. Tuttavia, quando alcune donne si sono recate per cospargere le spezie sul corpo di Gesù, il masso che isolava la sua tomba è stato rotolato all’esterno su un lato e il corpo di Gesù non si trovava più all’interno. Allora entrò anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Se vuoi saperne di più sulla Bibbia o sul ritorno del Signore, non esitare a contattarci facendo clic sul pulsante qui sotto. [Alessandra Mazzei – CVX Milano]. Conosci il significato profondo della resurrezione del Signore Gesù? La risurrezione di Lazzaro 1 Era allora malato un certo Lazzaro di Betania, il villaggio di Maria e di Marta, sua sorella.2 Or Maria era quella che unse di olio profumato il Signore e gli asciugò i piedi con i suoi capelli; e suo fratello Lazzaro era malato.3 Le sorelle dunque mandarono a dire a Gesù: «Signore, ecco, colui che tu ami è malato». Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte. Piangeva, piangeva. una luce mi ha inondato Tuttavia, non potevamo ascendere al cielo per portare l’offerta del peccato. Ho avuto la certezza, in un attimo, che quella fosse la voce dell’uomo che fino a poco prima io avevo avuto tra la trama e l’ordito del mio tessuto. Certo che con me lì, non entra e non esce nessuno. Come dar credito a pure dicerie di donne? Prima che chiunque possa profanare la tomba, portare via il Maestro. So anche che all’inizio non tutti le hanno creduto, ma poi…. Ma la voce era un’altra, non era la stessa di prima. Alcuni dei versetti biblici citati in questo sito web sono tratti da La Sacra Bibbia – Nuova Riveduta 2006 – versione standard. Lo sapete cosa succede quando si guarda a me? […]” (Giovanni 19:30). Sono stato srotolato. Non sei qui, Gesù: dove sei? Eh! Ero un pezzo di stoffa bellissimo, figlio di trama e ordito, generato da mani sapienti e gentili. – Sì, sì, è proprio così: Maria di Magdala era andata al sepolcro insieme con Maria di Giacomo e Salome per imbalsamare il corpo di Gesù con gli aromi che avevano portato e ha detto che non l’hanno trovato… – Non potrà neppure piangere sulla salma! Quando sentì che era malato, rimase per due giorni nel luogo dove si trovava. Mentre Gioele, seduto su una pietra fuori della porta del Cenacolo, sta rimuginando tra sé tristemente quanto è successo negli ultimi due giorni, giungono di corsa alcuni degli Undici, dicendo: Gesù le disse: «Io sono la risurrezione e la vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà; chiunque vive e crede in me, non morirà in eterno. I discepoli gli dissero: «Rabbì, poco fa i Giudei cercavano di lapidarti e tu ci vai di nuovo?». Nel Nuovo Testamento della Bibbia, il Signore Gesù ha detto: “Non credi tu ch’io sono nel Padre e che il Padre è in me? …fandonie, solo fandonie, fantasie di donne… Ma che dite? Voleva onorare la morte di Gesù. Gesù rispose: «Non sono forse dodici le ore del giorno? Poiché l’umanità intera era stata corrotta da Satana e mancava della gloria di Dio, chi avrebbe espiato i peccati dell’uomo? Apple and Apple logo are trademarks of Apple Inc.Google Play and the Google Play logo are trademarks of Google LLC. Anche io ero come quel corpo, martoriato. Di conseguenza, Dio incarnò e prese la sembianza della carne peccaminosa ed ha usato il nome di “Gesù” per compiere la Sua opera. Comprendo ora la Tua croce, il Tuo martirio che ci salva. Quando Gesù arrivò, trovò Lazzaro che già da quattro giorni era nel sepolcro. Clicca qui per istruzioni su come abilitare Javascript nel tuo browser. ), darti il mio amore e la mia tenerezza, volevo onorare il tuo corpo con profumi e balsami, abbracciarti, che cosa ti hanno fatto Signore? Ciò che Dio dice, sarà in quel modo. Discorre con lui: le interessa solo sapere dove si trova il corpo del Maestro, non accusa, non recrimina, si offre di fare. Di fatto, ciò che è implicito nell’incarnazione di Dio è che Egli vive e opera nella carne, Dio nella Sua essenza stessa si fa carne, diventa un uomo. Nelle fasi finali dell’Età della Legge, dato che la corruzione dell’uomo diventava sempre più profonda, non era in grado di rispettare le leggi e dato che i peccati dell’uomo diventavano sempre più numerosi, non c’era il pentimento dei propri peccati. Più che tonda, circolare. Breve sketch cristiano – Sei veramente pentito? Copyright © 2020 Vangelo della vita eterna. Ancora oltraggi al Maestro. Che non vada via. Neanche mi tocca. Gli dissero: «Signore, vieni a vedere!». Credo in Te, Signore, e Tu sai che io Ti amo. Gli occhi smarriti. Che cosa dirò ai discepoli se non ho capito cosa è accaduto? La fine dei tempi è vicina, come accogliere il ritorno del Signore? Realmente, la verità sulla resurrezione di Gesù indica che Gesù è effettivamente Dio stesso. Molti dei Giudei che erano venuti da Maria, alla vista di ciò che egli aveva compiuto, credettero in lui. Molti dei Giudei che erano venuti da Maria, alla vista di ciò che egli aveva compiuto, credettero in lui. – Ah! Lo Spirito di Dio da solo può compiere molte opere. L’ho visto mantenere fermo quel prezzo e ha fatto bene, sono un pezzo di stoffa bellissimo. Gesù non accetta che il … Ritornano in tre, ciascuno alla propria velocità. Non c’era più, quel corpo. Correndo si avvicinò, un solo sguardo e fuggì via. Commento al vangelo di Luca 17: 26-30: Sono arrivati i giorni di Noè. Che nessun raggio di luce trapeli, che il calore del sole non entri, che il buio resti pesto e il freddo umido. Mentre piangeva, si chinò verso il sepolcro e vide due angeli in bianche vesti, seduti l’uno dalla parte del capo e l’altro dei piedi, dove era stato posto il corpo di Gesù. Allora i Giudei, che erano in casa con lei a consolarla, vedendo Maria alzarsi in fretta e uscire, la seguirono, pensando che andasse a piangere al sepolcro. Lacrime di meraviglia, di pietà per me stessa, e di gioia per ciò che ha fatto per me. Sono rotonda. Dio è lo Spirito. Gesù aveva parlato della morte di lui; essi invece pensarono che parlasse del riposo del sonno. Ecco, il Maestro non indugia nel momento del ritrovarsi. Ma vi pare mai possibile? Morire perdonando tutti. Allora Gesù disse loro apertamente: «Lazzaro è morto e io sono contento per voi di non essere stato là, affinché voi crediate; ma andiamo da lui!». Gesù scoppiò in pianto. Dette queste parole, andò a chiamare Maria, sua sorella, e di nascosto le disse: «Il Maestro è qui e ti chiama». È stato un dialogo pieno di tenerezza. Il vero significato in Matteo 24:36: “Quanto a quel giorno e a quell’ora, nessuno lo sa”. Dovrò aspettare la Pentecoste… Udito questo, ella si alzò subito e andò da lui. Ha chiuso gli occhi, l’ho visto, l’ho sentito mormorare. Vangelo del giorno Testimonianze di fede. Padre José de Pablo SJ nuovo Vice Assistente ecclesiastico mondiale Cvx, DISEGNO DI LEGGE CONTRO MISOGINIA E OMOTRANSFOBIA. D’improvviso su di me è stato posto un corpo, il corpo di un uomo. Io sto lì dove sono, e tutti, guardandomi, restano chiusi, protetti, sbarrati, evitati, bloccati. Avvicinandosi vede la pietra ribaltata. Fanno tutto loro. A casa di Pietro, piena di angoscia: “Il corpo del Maestro non c’è più… non sappiamo…” E di nuovo di corsa, verso il sepolcro, Giovanni davanti a tutti, ma non osarono entrare. Però tutti mi hanno chiesto perché piangevo e chi cercavo. Parla e riflette un discepolo, Gioele, che non era presente davanti alla tomba vuota. Lei non investiga. Nel passo del Vangelo odierno, Giovanni ci racconta di come Gesù volle sfidare i giudei e la condanna a morte per fare risorgere Lazzaro. Io, dopo il rinnegamento, le lacrime e la fuga, ho visto da lontano l’ombra della Tua Croce e ho compreso quello che ci avevi predetto. “Lo Spirito in Gesù, lo Spirito nel cielo e lo Spirito di Jahvè sono una cosa sola. D’altronde anche Tommaso, forse, si è trovato a vivere come me questa situazione. Quando si pensa a Lui, non c’è mai buio. Fino a quando, Signore? Quando Maria giunse dove si trovava Gesù, appena lo vide si gettò ai suoi piedi dicendogli: «Signore, se tu fossi stato qui, mio fratello non sarebbe morto!». Ci si rende conto per forza che io rendo tutto inutile, insensato, vano. Quando Gesù venne inchiodato sulla croce, disse: “E’ compiuto! Lo stupore e la meraviglia generarono in me una gioia che non si può descrivere, e obbedii con una pace nel cuore che solo chi lo ha incontrato può capire. Guardava il mio vuoto, guardava alla mia ormai inutile presenza. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!». Un crocifisso in mezzo ad altri due ladroni, crocifissi come lui e che peraltro ho visto solo da lontano, mescolato tra la folla, perché non ho nemmeno avuto il coraggio di accompagnarlo fin sotto la croce, come ha fatto Giovanni…. Gesù disse loro: «Liberàtelo e lasciàtelo andare». Mani capaci di muoversi, ferme e gentili, capaci di disegnare nell’aria movimenti ripetuti che solo chi non conosce quelle mani può pensare siano sempre uguali. Che cosa vuol dire? Maria era quella che cosparse di profumo il Signore e gli asciugò i piedi con i suoi capelli; suo fratello Lazzaro era malato. Avvisati dell’accaduto, i giudei catturano e chiedono la condanna del Messia al Prefetto romano. Ha conosciuto il Maestro buono. Raggiunto dalla notizia della morte di Lazzaro, Gesù ordinò ai suoi discepoli di mettersi in marcia per la Giudea, incurante di coloro che lo volevano morto. Maria di Màgdala andò ad annunciare ai discepoli: «Ho visto il Signore!» e ciò che le aveva detto. – In questa intervista. Di buon mattino, era ancora buio, Maria di Magdala si incammina verso il sepolcro. sentivo lacerazioni e piaghe diventare mie. Come se tu non fossi mai esistito. Maria! Ciò è simile a quando Dio ha creato il cielo, la terra e tutti gli esseri viventi all’inizio. Ma quando arriverà la mia Pentecoste?…. Egli è il Signore e il Cristo e può altresì diventare il Figlio dell’uomo. È la prima credente alla Resurrezione del Signore. Tutto ciò che ho ricevuto, io non lo meritavo, e tu sai quante lacrime ho versato. […]”. E quando con grande sforzo ci si arriva, come se io lo sapessi già che quello è il punto giusto, mi fermo e non mi muovo più. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Perché mi hanno messa lì con tanta fretta? È stato un attimo, poi buio, di nuovo. Freme. Testimonianze della vita della Chiesa – Vivere un po’ di parvenza umana è senza dubbio fantastico, L’avvertimento di Dio – “I giorni di Noè sono tornati” Le profezie della Bibbia si sono avverate, Film cristiano 2019 “Il battesimo del fuoco” – L’unico modo per i cristiani di entrare nel Regno di Dio (Parte seconda), Riunirsi al Signore: accogliere il Suo ritorno significa che sfuggire al peccato non è più solo un sogno! Il morto uscì, i piedi e le mani legati con bende, e il viso avvolto da un sudario. Adesso vado.”. Ha trascorso il sabato a casa piangendo in silenzio. Cosa ci insegna il Vangelo di oggi? La donna che li aveva accompagnati invece è rimasta. Neanche mi sfiora. Chi accusa lo sa qual è il mio compito, per cosa mi usano? “Io rimasi fuori, non ero degna di entrare, mentre la commozione di nuovo prendeva il sopravvento, le lacrime mi annebbiavano la vista e poi la voce sconosciuta, non una ma due volte ‘Donna perché piangi?’, ma la seconda volta mi chiamò per nome. […]” (Giovanni 14:10). È registrato in Genesi: “[…] e lo spirito di Dio aleggiava sulla superficie delle acque.” (Genesi 1:2). Senza neppure entrare corre indietro ad avvertire gli altri. Dopo aver guardato e preso atto degli indizi necessari a capire, Pietro e Giovanni tornano indietro. Tuttavia, spiritualmente, Egli è il Dio del cielo ed il Creatore di tutte le cose. Eh sì… – dicono – perché, in realtà, invece io c’ero, qualcosa mi aveva trattenuto, non mi ero allontanato come Tommaso, io c’ero… eppure, anche allora, quando l’ho visto apparire a porte chiuse, sono rimasto scettico, imprigionato nelle mie convinzioni. Grazie a questo suo amore senza condizioni le si palesano gli angeli. Ma gli angeli alzano lo sguardo dietro alle sue spalle. Dalle parole dell’angelo possiamo vedere che è stato Dio a dire: “[…]il Figliuol dell’uomo doveva esser dato nelle mani d’uomini peccatori ed esser crocifisso, e il terzo giorno risuscitare”. Giunta davanti al sepolcro vide che la pietra era stata rotolata, corse a chiamare i discepoli Pietro e Giovanni. Corsero insieme a vedere, Gesù non era lì. VIII. Maria invece stava all’esterno, vicino al sepolcro e piangeva. Bisogna arrendersi veramente. Con unico movimento mi sono sentito aprire, svolgere, ripiegare, appoggiare sulla pietra dove, fino a un attimo prima, avvolgevo quel corpo. Io ero seduto alla scrivania, intento a leggere le Scr…, La risposta viene dalla parola di Dio: Sta semplicemente operando nella carne, non chiedendo intenzionalmente all’uomo di esaltare la grandezza e la …. Sono figlio di trama e ordito, incroci che generano tessuto, di mani che accarezzano con forza e costanza. (II), Riunirsi al Signore: accogliere il Suo ritorno significa che sfuggire al peccato non è più solo un sogno! Gli rispose Marta: «So che risorgerà nella risurrezione dell’ultimo giorno». Commosso per l’amore che Marta, Maria e gli altri giudei presenti mostravano per Lazzaro, il Cristo volle dare seconda vita terrena a quell’uomo. Con quel sacrificio Gesù salverà gli esseri umani, tutti coloro che lo amano e che da lui sono amati, dal sonno della morte, per regalare loro la vita eterna. E all’improvviso si fece giorno.”. Alla fine, questo è ciò che Dio ha compiuto. Per poter postare commenti, assicurati di avere Javascript abilitato e i cookies abilitati, poi ricarica la pagina. Sentivo le ossa spingere contro di me, Pensa a tutti i gesti di pietà che dovrà compiere. Ma anche ora so che qualunque cosa tu chiederai a Dio, Dio te la concederà». Che su di me è inutile scagliare anatemi o mazze, incantesimi e maledizioni. E se si continua a guardare si può capire qualcos’altro. Per la Tua grazia, saprò dire, morendo “Padre, nelle Tue mani consegno il mio spirito ”. Ho visto una donna, di nome Maria di Magdala, arrivare la mattina molto presto qui al sepolcro. Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Gesù disse: non mi trattenere perché non sono ancora salito al Padre; ma va da miei fratelli e di loro “Io salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro”.
2020 resurrezione di gesù vangelo