In Italia è diffuso su tutto il territorio, maggiormente al maschile[1][4]; il suo utilizzo è sostenuto dal culto di vari santi, in particolare un martire bresciano, ed infatti il nome è relativamente frequente nella città lombarda[4]. Etimologia dal nome del personaggio biblico Beniamino, in ebraico Binyāmīn, composto da ben figlio e yāmīn della destra, cioè fortunato. : è il b. della fortuna. Scopri la ripartizione geografica del nome Beniamino nel mondo. Nella lingua inglese è attestato sin dal Medioevo, periodo in cui veniva usato nei misteri teatrali[3], ma la sua diffusione più ampia ha preso il via con la Riforma protestante[2]. del nonno o della nonna, degli zii); in senso più ampio, chi gode di particolare predilezione rispetto ai suoi pari: il b. della maestra, del pubblico, dell’alta società; fig. Cambiando una lettera sola si possono ottenere le seguenti parole: Scarti di lettere con resto non consecutivo: ami, ben, beni, mino, amino. Beniamino è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4][5]. Significato   Persona prediletta; in particolare, figlio prediletto. Binyāmin "figlio della destra", cioè "fortunato")] (f. -a). Poiché Beniamino era il figlio preferito da Giacobbe, in italiano il suo nome è diventato, tramite un processo deonomastico, sinonimo di "prediletto", "favorito" (significato che viene talvolta associato al nome stesso)[1][4][5]; inoltre, viene a volte ricondotto, per etimologia popolare, anche al termine "bene"[1][5]. beniamino. Pur esponendosi in qualsiasi tipo di pericolo, è una persona che sa sempre come cadere in piedi. Etimologia   dal nome del personaggio biblico Beniamino, in ebraico Binyāmīn, composto da ben figlio e yāmīn della destra, cioè fortunato. Per tale motivo il nome Beniamino ha preso il significato di "figlio prediletto". Varianti del nome: Benjamin, Ben. Il nome italiano Beniamino si trova all'estero in Francia, Gran Bretagna, Spagna e Germania tradotto con Benjamin: vuol dire 'figlio della destra', 'prediletto' e si festeggia il 31 Marzo in ricordo di San Beniamino… Nell'Antico Testamento, Beniamino è l'ultimo figlio di Giacobbe, il secondo di Rachele; è il solo figlio di Giacobbe nato in terra d'Israele. - Contatti. Significato del Nome: figlio della destra, figlio prediletto Origine: ebraica Onomastico: 31 Marzo Corrispondenze: Segno Zodiacale della Vergine Numero portafortuna: 5 Colore: verde Pietra portafortuna: smeraldo Metallo: rame. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 21 ott 2020 alle 10:36. Era il più amato, non solo da Giacobbe, ma anche dagli altri fratelli. Scopri il significato di 'beniamino' sul Nuovo De Mauro, il dizionario online della lingua italiana. Questa etimologia però non è del tutto convincente[1], e fra gli altri significati proposti vi sono "figlio del sud"[2][3][7], "figlio della felicità"[1]. Popolarità del nome Beniamino. Beniamino nel vecchio testamento è il dodicesimo e il più giovane figlio di Giacobbe e fondatore di una delle tribù meridionali degli ebrei. L'onomastico si può festeggiare in memoria di più santi, alle date seguenti: Santi e fanti - Dizionario dei nomi di persona, Un nome al giorno: origine e storia di nomi di persona italiani, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Beniamino&oldid=116165656, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, Voci presenti nell'enciclopedia su persone di nome ", Benji è il cane protagonista di svariati film di, Beniamino Pontipee (nome originale Benjamin Pontipee) è un personaggio del film del 1954, Benjamin Rathery è un personaggio del film del 1969, Benjamin Stilton è un personaggio della serie, Benjamin è un personaggio della serie di romanzi e film, Benjamin (Beniamino nella versione italiana) è un personaggio del romanzo. Il mio compagno di banco a scuola è il beniamino della professoressa di italiano. I contenuti di questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0. Significato Persona prediletta; in particolare, figlio prediletto. Significato e storia de Beniamino Il nome dall'ebraico בִּנְיָמִין (Binyamin) che significa "figlio del sud" o "figlio della mano destra". Vocabolario inverso (per trovare le rime): Giangiacomo è divenuto subito il beniamino di tutti. Il nome ebraico Beniamino significa "figlio della mia destra" (yemen che significa, appunto, destra). Sembra esigere da se stesso e dagli altri il massimo poichè è irresistibilmente spinto da un amore ossessivo per la precisione. - [chi gode di particolare predilezione: il beniamino della famiglia, del pubblico] ≈ (fam.) Ripartizione geografica del nome Beniamino. Nome Benjamin - Origine e significato Voce comune a francese, inglese, spagnolo e tedesco corrispondente al nostro Beniamino. Si tratta di un'antonomasia che nasce dalla tradizione biblica: nella complessa narrazione delle vicende di Giacobbe e dei suoi figli - fra cui il profeta Giuseppe -, la figura di Beniamino, l'ultimogenito, emerge per la straordinaria intensità e limpidezza dell'amore che padre e fratelli hanno per lui (in effetti, emerge solo per questo). Nelle organizzazioni dell’Azione Cattolica femminile, si sono chiamate beniamine le iscritte dai 6 ai 10 anni. L'evoluzione della frequenza del nome, dal 1600 ad oggigiorno, è calcolata sulla base dei nomi citati nelle genealogie depositate su Geneanet. © 2001-2020 Nomix.it - Nomix ® è un marchio registrato da giovanetto, ma non sempre il minore di età, al quale i genitori, o l'un d'essi, dimostrano più amore. Nella tradizione biblica egli è l'ultimo figlio di Giacobbe, colui che la moglie Rachele ha dato alla luce poco prima di morire. Vocabolario on line. T. Quello è il suo Beniamino. Il nome, diffuso in tutta Italia, è sostenuto dal culto per s. Beniamino diacono martire in Persia, per s. Beniamino martire a Brescia sotto Adriano e per s. Beniamino martire a Costantinopoli, onorato anche dalla Chiesa orientale. Puoi modificare il periodo col cursore sotto la cartina - Pubblicità Per estensione il beniamino diventa quindi in primis il figlio prediletto - concetto che oggi, con la fine del maggiorascato e la maturazione culturale della parità fra figli, vede finite le sue fortune. 31 marzo: San Beniamino - Diacono e martire, Vedi altri Santi e Beati di nome Beniamino, Visualizza la mappa di distribuzione del nome Beniamino. Beniamino è un nome maschile che deriva dall'ebraico Benjámin e significa 'figlio della destra, prediletto'. beniamino s. m. (f. -a) [dal nome di Beniamino, l’ultimo figlio del patriarca Giacobbe e da questi prediletto (in ebr., Binyāmīn «figlio della destra», cioè «fortunato»)]. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. - Privacy Questa parola ha certo un gusto antiquato, ma descrive un concetto aggraziato, di grande delicatezza. Questa parola ha certo un gusto antiquato, ma descrive un concetto aggraziato, di grande delicatezza. Nomi legati al segno zodiacale della Vergine, Relazione tra Nomi di Persona e Segni Zodiacali. Beniamino: qual è il significato e l'origine del nome Beniamino? cocco, favorito, prediletto, preferito,... Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani S.p.A. © Tutti i diritti riservati. Celebri in tutto il mondo lo statista statunitense Beniamino Franklin (1706-1790), che fu anche scienziato e geniale inventore e il tenore italiano del nostro secolo Beniamino Gigli. Nome Beniamino - Origine e significato. L’Antico Testamento ricorda un Beniamino come l’ultimo figlio di Giacobbe e Rachele, il prediletto perchè concepito in età molto avanzata, e dall’ebraico si ricava appunto l’etimologia di’fortunato, felice, figlio della mano destra’, solitamente intesa come la mano della fortuna. Il nome ha origine ebraica (così si chiamava l'ultimo figlio di Giacobbe) e significa "figlio prediletto". Carico di una sensualità impetuosa, Beniamino si lascia andare ad avventure imprevedibili. Secondo la narrazione biblica (Gn35:16-19), sua madre Rachele, in procinto di morire di parto, avrebbe chiamato il neonato Ben-'ônî, ossia "figlio del mio dolore", e Giacobbe l'avrebbe cambiato in בִּנְיָמִין (Binyâmîn) : questo nome viene interpretato, nella Vulgata, come "figlio della [destra" (dove la destra rappresenta la felicità e la fortuna) , come composto di בֵּן (ben o bin, un comun… - Disclaimer Si tratta di un nome di tradizione biblica, in quanto portato, nell'Antico Testamento, da Beniamino, il più giovane dei dodici figli di Giacobbe . Una declinazione garbata di una fisiologica predilezione. s. m. [dal nome del figlio prediletto di Giacobbe (in ebr. Ma un'estensione ulteriore di significato trova nel beniamino, in generale, la persona prediletta - più posata dell'idolo, meno malvista del cocco, meno ingessata del pupillo: un attore può essere il beniamino delle teenager (magari un concittadino, piuttosto che una stella hollywoodiana), un custode può essere il beniamino della scuola (è disponibile, ha modi gentili, tutti gli sono affezionati), il rampollo può essere il beniamino del professore (lo apprezza e incensa, sì, ma senza retorica); ma anche gli animali possono essere beniamini: nel piccolo paese un gatto scostante può diventare il beniamino del gruppo di bambini, e il cane è il beniamino della famiglia. Nomix s.r.l. Si tratta di un nome di tradizione biblica, in quanto portato, nell'Antico Testamento, da Beniamino, il più giovane dei dodici figli di Giacobbe[1][2][3][4][7]. Cosa vuol dire. Il significato letterale è di "figlio della destra" ovvero "della fortuna". – Il Beniamino. P. Iva: IT02941300044 Deriva dal nome ebraico Benyamin e significa "figlio della destra, prediletto". Significato e storia de Beniamino Il nome dall'ebraico בִּנְיָמִין ( Binyamin ) che significa "figlio del sud" o "figlio della mano destra". Informazioni utili online sulla parola italiana «beniamino», il significato, curiosità, sillabazione, anagrammi, frasi di esempio, definizioni storiche, rime, dizionario inverso. UPAG SRLS - Via Europa 199, Vaglia - P.IVA 06890420489 - REA: FI-664147 - ISSN 2704-727X, Persona prediletta; in particolare, figlio prediletto, Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0. Nell'Antico Testamento, Beniamino è l'ultimo figlio di Giacobbe, il secondo di Rachele; è il solo figlio di Giacobbe nato in terra d'Israele. Vocabolario dei sinonimi della lingua italiana, Significato su Dizionari ed Enciclopedie online. Questo lo rende sufficientemente antipatico; tuttavia è anche capace di momenti di ilarità, di fantasia, di audacia intellettuale che mitigano questo suo assillo e lo rendono sopportabile. Sua madre, morta mettendolo al mondo, aveva scelto per lui il nome Ben-Oni, "figlio del mio dolore", ma suo padre lo chiamò Ben-Yamine, "figlio della destra" cioè "figlio della fortuna". Significato del Nome: figlio della destra, figlio prediletto ... L’Antico Testamento ricorda un Beniamino come l’ultimo figlio di Giacobbe e Rachele, il prediletto perchè concepito in età molto avanzata, e dall’ebraico si ricava appunto l’etimologia di’fortunato, felice, … Questo gattino trovatello è diventato subito il beniamino di tutti i bambini dell'asilo. Beniamino nel vecchio testamento è il dodicesimo e il più giovane figlio di Giacobbe e fondatore di una delle tribù meridionali degli ebrei. Beniamino - [T.] Dal nome del figliuolo più giovane dato a Giacobbe dalla sua diletta Rachele, e diletto sopra gli altri, massime dopo perduto Giuseppe; diventò nome com., del figliuolo specialm. Un’idea di Mirco Berti PI 02655270540 – Privacy e Cookies. - Cookie – Figlio prediletto: il b., la b. del papà (ma anche della mamma, e per estens. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. beniamino s. m. (f. - a) [dal nome di Beniamino, l’ultimo figlio del patriarca Giacobbe e da questi prediletto (in ebr., Binyāmīn «figlio della destra», cioè «fortunato»)]. Significato. Secondo la narrazione biblica (Gn35:16-19), sua madre Rachele, in procinto di morire di parto, avrebbe chiamato il neonato Ben-'ônî, ossia "figlio del mio dolore", e Giacobbe l'avrebbe cambiato in בִּנְיָמִין (Binyâmîn)[1][2][5]: questo nome viene interpretato, nella Vulgata, come "figlio della [destra" (dove la destra rappresenta la felicità e la fortuna)[1][2][4][5][6][7], come composto di בֵּן (ben o bin, un comune prefisso ebraico che significa "figlio di") e יָמִין (yamin, "mano destra")[2][7]. Deriva dal nome ebraico Benyamin e significa "figlio della destra, prediletto". Contenute all'inverso: mai.
2020 beniamino significato nome